News GMT Consulting

16/05/2020: Linee Guida Conferenza Stato-Regioni riapertura attività Fase 2 covid-19

Coronavirus, Documento di indirizzo per le Attività Economiche, Produttive e Ricreative per la riapertura dal 18 maggio 2020

Linee Guida Stato-Regioni riapertura attività 18 maggio 2020La Conferenza Permanente per i rapporti fra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano ha approvato una guida con le linee di indirizzo per le imprese ed altri soggetti che si accingono alla riapertura dal il 18 maggio 2020, nella cosiddetta Fase 2 della gestione della pandemia covid-19.

Il documento riguarda numerose tipologie di attività, e cioè:

- Hotel, alberghi, strutture ricettive in genere
- Palestre e Piscine
- Attività di cura e manutenzione del verde
- Negozi e attività commerciali al dettaglio inclusi i mercati
- Bar, ristoranti, mense, servizi di ristorazione in genere
- Parrucchieri, centri estetici e servizi alla persona in genere
- Uffici aperti al pubblico
- Stabilimenti balneari e altre attività turistiche
- Musei e Biblioteche, Archivi

Per ogni attività sono state create delle schede tecniche con indicazioni operative specifiche per  il contesto. Le schede sono state pensate come strumento operativo per mettere in atto le misure contenitive del contagio da virus covid-19 più adatte alle diverse situazioni, per la miglior tutela di lavoratori e clienti.

Le misure indicate nelle schede per i singoli contesti sono intese come integrative di quelle già previste in via generale, come il distanziamento sociale e l'igiene della persona, che devono ovviamente essere sempre applicate e si considerano anzi presupposto essenziale.

Fra le misure specifiche di prevenzione, precauzione e contenimento riconosciute scientificamente indicate nel documento all'interno delle varie schede si trovano le norme comportamentali, e di distanziamento sociale ma anche quelle più avanzate e tecnologiche come il tracciamento (contact tracing).

Guida covid-19 Conferenza Stato-Regioni gestione attività dal 18 maggio

La Guida covid-19 della Conferenza Stato Regioni per la gestione delle riaperture fa riferimento a molti altri documenti che vale la pena di citare:
- Il protocollo nazionale condiviso aggiornato al 24 aprile e i protocolli di settore vedi=>
- Il documento tecnico INAIL sulle misure di contenimento Covid-19 prevenzione e protezione nei luoghi di lavoro vedi=>
- per sanificazione, pulizia e disinfezione la Guida ISS Sui disinfettanti presidi medico chirurgici e biocidi nell’attuale emergenza COVID-19 e quella specifica sulla prevenzione e gestione degli ambienti indoor vedi=>
- Per la gestione degli impianti inoltre si richiama anche la Guida per la prevenzione della contaminazione da Legionella negli impianti idrici di strutture turistico-ricettive e altri edifici ad uso civile e industriale non utilizzato durante la pandemia COVID-19”
- per la gestione dei rifiuti infine, si fa riferimento alla Guida ISS per la gestione dei rifiuti urbani in relazione alla trasmissione dell’infezione da virus SARS-CoV-2

La Guida della Conferenza Stato - Regioni sulla riapertura delle attività dal 18 maggio è disponibile in formeto pdf integrale, scaricabile da questo link

Visiona la nostra news più recente sul "DPCM 17 maggio regole riapertura attività 18 maggio 2020", disponibile il testo integrale del decreto e le azioni che attività commercio al dettaglio, ristorazione e cura alla persona devono adottare per la riapertura in sicurezza Covid-19 nuovo coronavirus.


Tutte le news

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'