Nuova norma ISO 45001 standard Salute e Sicurezza sul Lavoro

La nuova norma ISO 45001Occupational Health & Safety Management Systems – Requirements with guidance for use” è la prima norma ISO certificabile sui Sistemi di Gestione per la salute e sicurezza sul lavoro; è stata approvata in via definitiva in data 25 gennaio 2018 e pubblicata nel mese di marzo 2018.

La ISO 45001 è uno standard internazionale che definisce i requisiti per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro, il suo utilizzo è fine a migliorare le prestazioni di prevenzione e infortuni di una qualsiasi organizzazione indipendentemente dalle sue dimensioni o dalla natura del suo lavoro.

Vi è da ricordare che non è un documento legale vincolante, ma uno strumento di gestione per l'uso volontario da parte delle organizzazioni, a partire dalle PMI il cui scopo è eliminare o ridurre al minimo il rischio dei danni ai lavoratori, sino alle grandi organizzazioni con alti livelli di rischio ai quali spetterà un’attuazione nettamente più sofisticata e complessa.

Certificandosi ISO 45001 la Vostra organizzazione avrà la garanzia di essere reputata come luogo di lavoro sicuro; in tal modo potrete godere di maggiori benefici diretti come ad esempio:

  •   miglioramento dei requisiti di conformità degli ordinatori di conformità;
  • riduzione dei costi generali degli incidenti;
  • riduzione dei tempi di fermo e di smantellamento delle operazioni;
  • riduzione dei premi di assicurativi;
  • riduzione dell'assenteismo del personale;
  • riconoscimento per il raggiungimento di un marchio di riferimento internazionale, spendibile per rassicurare i futuri clienti in materia di responsabilità sociale. 


Differenze tra ISO 45001 e BS OHSAS 18001:2007

Nonostante lo scopo della nuova ISO 45001 resta invariato rispetto alla BS OHSAS 18001, e molti dei temi trattati nella certificazione precedente sono previsti nell’attuale ISO/DIS, vi sono alcune differenze significative, tra cui:

  •   nuove regole di struttura del High Level Structure per lo sviluppo delle norme internazionali sui sistemi di gestione, si avrà in tal modo una struttura normativa uguale a quella adottata per la recente revisione delle norme ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015;
  • maggiore attenzione riguardo al contesto in cui l’organizzazione opera;
  • maggiore attenzione al ruolo assegnato al top management;
  • integrazione facilitata con la norma ISO 14001:2015 (scelta dettata dal fatto che la maggior parte delle organizzazioni hanno una figura che segue al contempo i temi di sicurezza e ambiente).

 

Come passare dalla BS OHSAS 18001:2007 alla ISO 45001:2018

Al momento della pubblicazione della nuova norma ISO 45001:2018, lo stato della BS OHSAS 18001:2007 sarà da ritenersi “ritirato". Dal momento della pubblicazione si avrà un periodo migratorio di tre anni, concesso alle organizzazioni per il totale adeguamento, che avrà come termine ultimo marzo 2021.

I cambiamenti necessari, per una qualunque organizzazione, avverranno mediante audit di migrazione e saranno definiti sulle specifiche in essere relative all’attuale sistema di gestione e sulla base della struttura organizzativa; la migrazione dalla BS OHSAS 18001:2007 alla ISO 45001:2018 avverrà mediante un audit di ricertificazione oppure tramite un audit straordinario.

Per l'adeguamento della Vostra società al nuovo sistema, in materia di gestione salute e sicurezza lavoro, GMT Consulting mette a Vostra disposizione la sua interna esperienza per supportarvi al meglio nel percorso dell'ottenimento della Vostra certificazione di sicurezza ISO 45001.
Richiedeteci un'offerta ad hoc per le Vostre esigenze oppure contattateci per maggiori informazioni, saremo lieti di aiutarvi. 

Per condividere questo elemento nei social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To share this element in social networks it is necessary to accept cookies of the 'Marketing' category