News GMT Consulting

07/11/2019: Relazione dati 2018 Piano nazionale controllo micotossine negli alimenti

Campioni non conformi in diminuzioni su Frutta a guscio, Farina di Mais e Formaggi rispetto ai precedenti anni 2016 e 2017


sicurezza alimentare Pubblicata da parte del Ministero della Salute, Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione, la relazione dati 2018 riguardante il Piano nazionale di controllo ufficiale delle micotossine negli alimenti, anni 2016-2018.

Il 2018 è stato il terzo anno di programmazione del PNI di cui all’art.41 del regolamento CE n.882/2004.

Come già esposto nella nostra precedente news si ricorda che il piano ha l’obiettivo di fornire indicazioni alle Autorità regionali e provinciali autonome sul controllo ufficiale del contaminante micotossine nei prodotti alimentari; e ha lo scopo di programmazione e coordinamento delle attività di verifica della conformità normativa e valutazione dell’esposizione del consumatore.

L'attività di campionamento è fine alle fasi di produzione, trasformazione e distribuzione di determinati alimenti.

Il suddetto piano prevede 200 campioni di alimenti riguardanti il programma di monitoraggio con l'obiettivo di far emergere situazioni di rischio, e 964 campioni per quello di sorveglianza riguardo il controllo delle situazioni di rischio.

Rispetto i risultati dei dati 2018, su un totale di 1.922 campioni di alimenti del sistema NSIS Alimenti, vi sono 8 risultati non conformi ai limiti massimi definiti nel regolamento (CE) 1881/2006

Nella relazione si attesta che complessivamente il numero di campioni non conformi sulla stessa tipologia di alimenti, ossia: frutta a guscio, farina di mais, formaggi; è risultato inferiore se paragonato al precedente anno con 24 campioni non conformi, ed anche in relazione all'anno 2016  con 56 campioni non conformi.
Per diversi laboratori è stata segnalata la mancanza di accreditamento e l'uso di metodi analitici non validati, ed altre criticità riguardanti i metodi di analisi.

Vi rimandiamo alla pubblicazione della relazione 2018 del Piano nazionale di controllo ufficiale delle micotossine negli alimenti, per maggiori informazioni a riguardo.

GMT Consulting svolge consulenza HACCP sicurezza alimentare inerente alla redazione del manuale e alla formazione degli addetti sia in aula che online; inoltre offriamo consulenza su qualità e sicurezza nel rispetto delle norme del settore agroalimentare per le certificazioni BRC-IFS.


Tutte le news

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'