News GMT Consulting

13/07/2017: Obbligo defibrillatore dal 1° luglio 2017 per le Società sportive

Scattato l’obbligo di disporre di defibrillatore automatico per Società Sportive Dilettantistiche - SSD

 

DefibrillatoreIn data 26 giugno 2017 sono state pubblicate a cura del Ministero della Salute e del Ministero dello Sport, le linee guida dedicate all'obbligo per le società sportive dilettantistiche (SSD) di munirsi di defibrillatori semiautomatici (chiamati anche DAE, cioè Defibrillatore semi-Automatico Esterno) a partire dal 1 luglio 2017.

Mentre per le Società professionistiche tale obbligo è entrato in vigore nel 2013, per le Società dilettantistiche è arrivato il momento di acquistare quest’importante presidio, che ricordiamo svolge la funzione di rilevare le alterazioni del ritmo della frequenza cardiaca e di erogare una scarica elettrica al cuore se necessario.

Per considerare assolto l’obbligo emanato dal Decreto 26/06/2017, le Società o Associazioni non dilettantistiche devono in primis aver acquistato e collocato all’interno del proprio impianto sportivo il defibrillatore e infine assicurarsi della presenza di almeno una persona formata e in grado di utilizzarlo.

Ricordiamo che l’obbligo di cui sopra è rivolto a tutte quelle Società che praticano le discipline indicate con delibera n° 1566 del 20-12-2016 da parte del Coni, mentre non è previsto l’obbligo, anche se ne è fortemente consigliato il possesso, per le Società che svolgono attività a basso impegno cardiocircolatorio come ad esempio il biliardo, il golf, la pesca e la caccia sportiva, i giochi da tavola, ecc..

Visitate la nostra pagina e-shop per l’acquisto di un Defibrillatore, nella categoria attrezzature e presidi.

Contattateci per informazioni dettagliate sullo svolgimento della formazione dedicata all’utilizzo dei defibrillatori.

 


Tutte le news