News GMT Consulting

06/11/2018: Nuovi quesiti 2018 Direttiva SEVESO III

Incidente rilevante quesito 14/2018 flash fire e quesito 15/2018 GPL


 Pubblicate due nuove risposte per i quesiti relativi all’applicazione del decreto attuativo SEVESO III rivolti alla Commissione Europea ed elaborati a seguito della riunione del 5 luglio 2018.

Il Ministero dell’Ambiente, per il quale si ricorda che il D.Lgs.105/2015 ne prevede il rafforzamento del ruolo di indirizzo, rende nota la pubblicazione dei quesiti sul controllo del pericolo incidenti rilevanti per sostanze pericolose, per i quesiti n. 14 e n. 15 dell’anno 2018.

Per il quesito n. 14/2018 oggetto è lo scenario incidentale rappresentato dal flash-fire, non ritenuto ad oggi quale possibile generatore di effetto domino, “con effetto indiretto, nell’ambito della più estesa procedura di individuazione dei gruppi domino preliminari, tra stabilimenti limitrofi soggetti alla direttiva Seveso. Qualora le aree di danno, generate da uno stabilimento da cui si origina un rilascio di sostanza infiammabile, si sovrapponessero ad uno stabilimento recettore limitrofo, si chiede di conoscere come debba essere analizzato il possibile coinvolgimento dello stabilimento recettore stesso”.

Per il quesito n. 15/2018 si ha come oggetto la classificazione depositi GPL con caratteristiche di una o più sostanze o categorie di pericolo, con attività quali:
  • deposito, 
  • stoccaggio,
  • movimentazione;
con fine applicazione delle tariffe di cui all’Allegato I al D. Lgs. 105/2015.

Vi indichiamo elenco completo quesiti Direttiva SEVESO III del Ministero dell’Ambiente, comodamente fruibili alla pagina dedicata: quesiti presentati al coordinamento riguardanti l’applicazione del D. Lgs. 105/2015.

GMT Consulting è pronta a offrirvi consulenza completa per l'attuazione di tutte le variazioni normative; vi invitiamo a visitate la nostra pagina tematica sulla consulenza rischio incidente rilevante D.lgs. 105/15.


Tutte le news

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'