News GMT Consulting

14/12/2017: MISE voucher per la digitalizzazione delle PMI

Contributi a fondo perduto per software, hardware e/o servizi specialistici


 Il Ministero dello sviluppo economico ha pubblicato le procedure per la domanda del voucher digitalizzazione, il nuovo contributo a fondo perduto per le PMI.

Tale misura è stata adottata mediante decreto interministeriale del 23 settembre 2014 grazie al quale a decorrere dal 30 gennaio 2018, come da notizia del Ministero, sarà possibile far domanda per i voucher da parte di micro, piccole e medie imprese.

Vi è da ricordare che le PMI potranno beneficiare di fino a 10000 euro ma tale importo non dovrà essere superiore al 50% rispetto al totale delle spese sostenute. 

Le risorse sono finalizzate ad interventi di digitalizzazione in ambito di acquisti hardware, software e servizi specialistici per interventi di digitalizzazione di processi aziendali ed ammodernamento tecnologico.

Tra le attività e spese ammissibili vi sono:

  • miglioramento dell'efficienza aziendale;
  • modernizzazione dell'organizzazione del lavoro con l’uso di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro;
  • sviluppo di soluzioni di piattaforme e-commerce;
  • uso della tecnologia satellitare;
  • connettività a banda larga;
  • interventi di formazione del personale nel campo ICT.

La presentazione della domanda dovrà avvenire mediante procedura informatica, resa disponibile nella sezione Mise del voucher digitalizzazione, con tempistiche di presentazione domanda dal 30 gennaio 2018 al 9 febbraio 2018. Già dal 15 gennaio sarà possibile compilare la domanda.

Per l’accesso alla procedura telematica è richiesto:

  • possesso della Carta nazionale dei servizi,
  • possesso PEC,
  • presenza nel registro delle imprese

Le spese per poter essere rimborsate devono essere effettuate in tempistiche successive all’assegnazione del Voucher, ed il processo di ammodernamento tecnologico dovrà essere ultimato entro sei mesi dalla pubblicazione sul sito istituzionale Mise.

Per l’assegnazione e la suddetta erogazione l’impresa, entro 30 giorni dalla data di ultimazione delle spese, dovrà mediante la medesima procedura telematica allegare la richiesta di erogazione e i titoli di spesa.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla sezione FAQ del Ministero.


Tutte le news

Per condividere questo elemento nei social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'
To share this element in social networks it is necessary to accept cookies of the 'Marketing' category