News GMT Consulting

25/07/2019: Codex Alimentarius piano strategico 2020-2025

Guida per la Commissione in ambito salute consumatori e corrette pratiche di commercio alimentare


 La Commissione del Codex Alimentarius ha approvato il piano strategico rispetto al periodo 2020-2025, il quale fornisce orientamento e guida per il lavoro della Commissione (CAC).

Il piano strategico 2020-2025 prevede una maggiore sensibilizzazione ed esplorazione rispetto a come possano essere dosati l'uso e l'impatto degli standard delle suddette norme internazionali e come potrebbero essere adattate al meglio per proteggere la salute dei consumatori ed assicurare le corrette pratiche di commercio alimentare.

I piani di implementazione verranno successivamente discussi, dai Comitati di coordinamento FAO/OMS, tra settembre e novembre 2019.


Documento del Codex consultabile a “JOINT FAO/WHO FOOD STANDARDS PROGRAMME CODEX ALIMENTARIUS COMMISSION, 42nd Session”, ve ne anticipiamo alcuni punti.

La Commissione ha approvato il nuovo lavoro recante lo sviluppo di linee guida rispetto il controllo dell'Escherichia coli produttore della tossina Shiga (STEC) presente in alimenti quali:
  • carne di manzo,
  • formaggi prodotti con latte crudo,
  • latte crudo,
  • semi germogliati,
  • verdure a foglia verde. 
Il Comitato per l'igiene alimentare provvederà allo sviluppo delle linee guida a supporto della gestione del rischio di infezione da STEC nelle materie sopra elencate.

Rispetto i pesticidi di origine chimica e le suddette norme si impongono restrizioni sempre maggiori nonostante vi siano prodotti fitosanitari che sono in crescente aumento. Il nuovo lavoro mira a stabilire linee guida per il riconoscimento dei pesticidi a basso rischio per la salute pubblica.

Per i livelli di aflatossine in determinati cereali e prodotti a base di cereali, tra cui gli alimenti per bambini e neonati, il nuovo lavoro si concentrerà sulla definizione dei livelli massimi che verranno previsti dal Codex.

Tra gli altri punti vi sono:
  • vendite via internet/e-commerce,
  • etichettatura degli allergeni,
  • codice di condotta per la riduzione degli esteri del 3-MCPD e i glicidil esteri,
  • livelli massimi per i residui di pesticidi negli alimenti,
  • allineamento degli additivi alimentari e piena integrazione nello Standard generale per gli additivi alimentari
  • olio di mandorle, olio di semi di lino, olio di nocciole, olio di pistacchi e olio di noci,
  • olio di palma con elevato contenuto di acido oleico,
  • standard per l'aglio in polvere o disidratato.

GMT Consulting offre pieno supporto per l’ottenimento del vostro manuale di autocontrollo, conforme al Regolamento CEE 852/2004 e ai principi del National Advisory Committee on Microbiological Criteria for Foods, con formazione del personale e rilascio attestati HACCP individuali.
Visionate la nostra sezione dedicata all'HACCP.

Forniamo altresì consulenza per l’ottenimento della vs certificazione ISO 22000 “Food safety management system -Requirements for any organization in the food chain”, sistema di gestione della sicurezza alimentare. 


Tutte le news

Per utilizzare questa funzionalità di condivisione sui social network è necessario accettare i cookie della categoria 'Marketing'